robot tagliaerba 4 ruote motrici

I robot tagliaerba possono essere a due o quattro ruote motrici, una differenza che sembra da poco ma non lo è affatto. Uno dei grandi problemi della scelta del modello giusto, infatti, è sempre stato quello della pendenza. In molti sono convinti che per affrontare un giardino sconnesso o che presenta delle salite, tutto ciò che conta sia semplicemente la potenza del motore; in realtà la trasmissione ed il tipo di ruote sono in grado di fare la differenza anche più della power unit.
Nei paragrafi di questa guida andremo ad esplorare non solo le motivazioni per cui sia importante scegliere tra le due e le quattro ruote motrici, ma daremo anche uno sguardo sui migliori modelli a quattro ruote motrici. Ci teniamo a precisare che i prezzi di riferimento saranno quelli di Amazon e non quelli dei listini ufficiali, in quanto il marketplace si dimostra decisamente più conveniente degli store di marca per la quasi totalità dei modelli che andremo ad analizzare.

Robot tosaerba: due o quattro ruote motrici?

Prima di tutto andiamo ad analizzare la differenza insita nel funzionamento stesso di queste due tipologie di trazione. Esattamente come per le automobili, i robot tagliaerba a due ruote motrici trasmettono la potenza del motore a due ruote; contrariamente alle auto, però, nella maggior parte dei casi questa viene erogata sulle due ruote posteriori.
I modelli a quattro ruote motrici ripartiscono la potenza della power unit su tutte e quattro le ruote, garantendo maggiore trazione in salita e sui terreni accidentati. Questo aumenta le prestazioni del robot tagliaerba: in genere questi sono in grado di affrontare salite più ripide, di raggiungere velocità maggiori e di operare meglio sui prati sconnessi. Allo stesso tempo, le quattro ruote motrici sono nella maggior parte dei casi il motivo di un consumo più elevato di energia elettrica. Questo può provocare costi maggiori in bolletta per l’utilizzo del robot e tempi ridotti di operatività prima della ricarica.
Il compromesso va ricercato a seconda delle esigenze specifiche del proprio prato. Se devi tagliare grandi superfici erbose pianeggianti, un robot tagliaerba a quattro ruote motrici potrebbe significare solo costi maggiori senza valore aggiunto. Al contrario, per chi abita in zone collinari o montuose in cui la pendenza del prato è il primo criterio di scelta, un robot con due sole ruote motrici potrebbe rivelarsi completamente inutilizzabile.

robot rasaerba 4 ruote motrci

I miti da sfatare sulle quattro ruote motrici

Non devi pensare che quattro ruote motrici siano sinonimo di efficienza in tutte le condizioni. C’è una forte correlazione tra sistema di trazione e capacità di affrontare terreni impegnativi, ma anche altri vanno tenuti in considerazione. Tra questi:

  • La conformazione delle ruote è una variabile in grado di influenzare notevolmente la trazione di un robot tagliaerba in salita;
  • L’area ideale di taglio si riduce drasticamente quando questo è operato in pendenza. Puoi evitare che questo diventi un problema solo comprando un modello progettato per coprire aree di taglio maggiori delle dimensioni del tuo prato;
  • Alcuni modelli a due ruote motrici si comportano molto bene in salita. Grazie ad elementi quali ruote migliori, motori più potenti o un miglior sistema di rilevamento delle zone sconnesse, la tecnologia con cui è gestita l’intelligenza artificiale diventa più importante della trazione in molti casi.

I migliori robot tagliaerba con quattro ruote motrici

Adesso che abbiamo chiarito meglio le caratteristiche dei robot a quattro ruote motrici, possiamo passare all’analisi dei migliori modelli. Ciascuno dei brand principali di questo settore ha lanciato almeno un modello che utilizza questo sistema di trazione, rendendo evidente l’imbarazzo della scelta. Per semplificarti la vita abbiamo deciso di consigliarti quello che secondo noi è il modello migliore per varie tipologie di prato.

Prati più piccoli – Ambrogio L60 Basic

miglior rasaerba 4 ruote motrici

Vedi Offerta su Amazon

Il piccolo robot di casa Zucchetti ha un sistema brevettato per la gestione delle pendenze che passa attraverso quattro ruote motrici ed un innovativo design delle ruote. Anche se copre superfici relativamente piccole, intorno ai 200 mq, questo robottino è davvero sorprendente. Infatti è anche uno dei pochi in assoluto a poter funzionare senza installare il filo perimetrale, grazie ad un sistema GPS che mappa il prato in autonomia. Con meno di 900 euro per acquistarlo da Amazon, è un modello dal prezzo contenuto il che lo rende ancora più valido.

Ambrogio Robot AM060B0K7Z Rasaerba Senza Installazione, Verde, 41 x 24 x 20 cm
8 Recensioni
Ambrogio Robot AM060B0K7Z Rasaerba Senza Installazione, Verde, 41 x 24 x 20 cm
  • Ideale per giardini senza dirupi e scalini in prossimità del mando erboso per i quali è consigliato il modello AM060D0K8Z dotato di sensori baratro
  • il modello Rasaerba Ambrogio L60B può coprire un'area di 200 mq, e totalmente impermeabile alla pioggia e dispone di blocco della lama in caso di ribaltamento
  • L'unico che non necessita di installazione di filo perimetrale
  • le batterie al litio garantiscono una maggior leggerezza e performance, mentre la trazione a quattro ruote motrici e la forma compatta consentono al robot di affrontare senza alcun problema terreni

Prati fino a 400 mq – Wiper Flash X4

miglior robot tagliaerba prati medi

Vedi Offerta su Amazon

La superficie ottimale di taglio del Wiper Flash X4 arriva a 400 mq, consacrandolo come il miglior modello per i prati di medie dimensioni. Questo e quello descritto in precedenza sono pressoché gli unici in assoluto ad equipaggiare un software in grado di operare senza filo perimetrale, ed è piuttosto curioso ritrovarli nella lista dei migliori a quattro ruote motrici. In Italia non è ancora famoso come Ambrogio, il quale gioca in casa, ma poco a poco il Wiper sta affermando la sua reputazione anche qui. Grazie ai comandi Bluetooth è anche possibile comandarlo tramite smartphone ed impostare vari aspetti del taglio, il che lo rende una spanna sopra ad Ambrogio sul profilo tecnologico. Il prezzo è però più alto: circa 1.500 euro, non pochi per un robot con un’area operativa di 400 mq.

Robot tosaerba Wiper Flash X4 con Bluetooth per circa 400 mq, modello 2018.
  • Senza filo di delimitazione
  • Senza installazione
  • Sensori di livello
  • Manici di sicurezza
  • Silenzioso

Prati fino a 2000 mq – Ambrogio L85 Élite

miglior-tagliaerba-4-ruote-motrici-2000-mq

Vedi Offerta su Amazon

Questo robot entra nella lista ma per essere un’eccezione che conferma la regola: malgrado non abbia quattro ruote motrici, ha solo due ruote ed entrambe sono motrici. Queste sono situate nella parte centrale del robot ed hanno un diametro molto ampio, riuscendo a raggiungere il perfetto compromesso tra efficienza e stabilità.
Zucchetti ha davvero superato se stessa con l’introduzione di questo modello, nemmeno granché caro per le prestazioni che garantisce. La superficie ottimale dichiarata è di 2.200 mq, ma al di sopra dei 2.000 inizia a manifestare dei limiti evidenti. Operando su pendenze fino al 55%, un valore record, dimostra che non sempre sono necessarie quattro ruote motrici per arrivare al livello di eccellenza sui terreni in pendenza.